Per contattare la redazione di Italiaskiroll scrivi a: italiaskiroll@rocketmail.com

Solleftea: Emanuele Becchis vince la sprint ed è leader di coppa

Solleftea (Svezia) 25 luglio 2014

Gran caldo accompagna questa prova di Coppa del Mondo in terra svedese, un tempo anomalo considerando le notizie che arrivano dall’Italia con le trombe d’aria e la grandine nel cuneese.

Emanuele Becchis al suo primo anno fra i senior vince la sua prima gara sprint tra i “grandi” e va in testa alla classica provvisoria di coppa del mondo.

Anche Lisa Bolzan fa sul serio e va a vincere davanti ad Olga Letucheva. Anche a podio la sorella Anna terza, Alessio Berlanda 3° nella classifica senior e 3° Marco Longon negli junior.

Ma andiamo con ordine.

Alle ore 11 partono le qualifiche. Nei senior maschi miglior tempo di Victor Karasev (Russia), davanti ad Alessio Berlanda, 3° Emanuele Becchis, 4° Igor Cuny (Francia), 5° Ludvig Jensen Soenden (Norvegia), 6° Emanuele Sbabo, 7° Claudon (Francia) e 8° Pellegrini (Francia).

Nelle senior donne miglior tempo di Marika Sundin (Svezia) 17″42, 2a Linn Somskar (Svezia) 17″66, 3a Ulyana Gavrilova (Russia), 4 Maria Privezentseva (Russia) e 8a Elisa Fulcheri 18″03.

Nele junior femmine miglior tempo di Lisa Bolzan 17″51 (Italia), 2a Olga Letucheva (Russia) 17″72, 3a Anna Bolzan 17″80 e 4a Kira Claudi (Germania) 18″08.

Negli junior maschi miglior tempo di Vitaliy Smirnov (Russia) 15″86, 2° Ilia Bezgin (Russia) 16″36, 3° Marco Longon 16″50 e 4° Fredrik Andreé (Svezia) 16″50. 9° Alessandro Carlet 16″93, 10° Francesco Becchis 17″16 e 18° Jacopo Giardina 18″49.

Dopo un po’ di pausa iniziano le eliminatorie. Il colpo di scena si realizza nella prima semifinale senior con Viktor Karasev che viene squalifica per falsa partenza e viene messo automaticamente al 4° posto ed Igor Cuny accede direttamente alla finale.

Nell’altra semifinale sfida Alessio Berlanda ed Emanuele Becchis, è già la terza volta di quest’anno che i due si scontrano e questa volta ha la meglio il cuneese sul più esperto campione mondiale in carica.

Nella finale junior femminile Lisa Bolzan vince alla grande e con autorità, si vede che ci crede, fin dai primi passi ed ha il tempo di esultare.

Negli junior vittoria del russo Smirnov come da copione e nella finale senior femminile vittoria di Ulyana Gavrilova sulla compagna Anastasia Voronina che sul podio fa fatica a mandar giù il boccone amaro.

Emanuele Becchis vince con superiorità la finale, è sempre stato davanti e ci ha creduto fin dalla prima spinta. Arriva così il primo successo in coppa del mondo senior e a sorpresa è anche leader provvisorio di Coppa del Mondo. Potrebbe durare solo una notte questo sogno ma intanto godiamoci il risultato.

Domani si passa alla salita mass start in classico molto dura ma anche abbastanza veloce e breve.

Di seguito le classifiche:

Senior maschili
Senior femminili
Junior maschili
Junior femminili

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*