Per contattare la redazione di Italiaskiroll scrivi a: italiaskiroll@rocketmail.com

Skiroll: Becchis e Mortagna vincono la sprint in Lettonia

Dmitriy Voronin - Emanuele Becchis - foto Flavio Becchis Dmitriy Voronin - Emanuele Becchis - foto Flavio Becchis

L’inno di Mameli risuona due volte a Madona, in terra lettone, dove Emanuele Becchis ha vinto nuovamente una sprint, ma la vera sorpresa è Alba Mortagna, classe 2000, che ha vinto a soli 15 anni la prima gara di Coppa del Mondo.

Originaria di Belluno, aveva già dimostrato nelle prove in Italia di essere molto veloce nelle prove sprint tanto da renderla competitiva nella gruaduatoria assoluta. A Sgonico aveva interpretato al meglio la prova in circuito giungendo seconda subito dietro Lisa Bolzan.

Aveva avuto alcune difficoltà nel suo esordio in Svezia dovuto agli insidiosi percorsi, ma un pronto riscatto, lei la più piccola l’ha dimostrato com il miglior tempo in qualifica.

In semifinale alcune difficoltà l’hanno costretta a recuperare, ma in finale ha attaccato fin dall’inizio con quella brillantezza e spensieratezza di una ragazza di 15 anni, che non teme nessuno ed è andata a vincere alla grande.

Seconda è giunta la russa Elizaveta Burtseva, che ritorna leader di Coppa del Mondo, 3a l’atleta di casa Kitja Auzina.

Negli junior maschi il norvegese Sigurd Braathen Reigstad ha vinto il suo terzo sprint dell’anno, ottimo 2° posto per Francesco Becchis che ha preceduto lo svedese Alfred Buskqvist.

5° un ottimo Jacopo Giardina che al fotofinish ha perso il suo ingresso in finale.

Nelle senior femmine era iniziata bene, con il miglior tempo, la sprint di Lisa Bolzan.

Purtroppo in semifinale è apparsa un po’ deconcentrata e non è riuscita a recuperare lo svantaggio accumulato nella partenza a spinte.

Meglio di lei ha fatto Anna che è riuscita ad entrare in finale e purtroppo si è dovuta accompagnare della quarta posizione.

Emanuele Becchis ancora una volta ha vinto nella categoria senior, dopo aver effettuato il miglior tempo in qualifica.

Classifica senior maschile
Classifica senior femminile
Classifica junior maschile
Classifica junior femminile

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*