Per contattare la redazione di Italiaskiroll scrivi a: italiaskiroll@rocketmail.com

La Fisi del Trentino ha presentato l’agenda 2015. Quasi 800 le gare

Fisi Trentino

piccin_mellarini_roda_dalpez piccin_mellarini_roda_dalpez

La Fisi del Trentino, con i suoi 9324 tesserati e 104 sci club affiliati, è pronta per la nuova stagione agonistica che si annuncia anche per questo inverno davvero ricca di appuntamenti, con tante competizioni di assoluto livello. Da dicembre ad aprile il Trentino della neve ospiterà 226 manifestazioni, per un totale di 798 gare di categoria, ma soprattutto 6 gare di Coppa del Mondo, 4 gare di Coppa Europa, 54 competizioni internazionali e 7 eventi di campionato italiano.

Un pacchetto di gare che sono incluse nell’Agenda 2015, il vademecum che raccoglie tutte le informazioni necessarie per gli addetti ai lavori e la cui presentazione ufficiale è andata in scena ieri sera presso la sede della concessionaria Rotalnord di Cadino di Faedo. Un momento di sinergia e incontro anche fra tutti i comitati organizzatori e sci club, al quale era presente anche il presidente della Fisi nazionale Flavio Roda accompagnato dal suo vice Alberto Piccin, quin di dall’assessore provinciale allo sport Tiziano Mellarini e da Giorgio Torgler che rappresentava il Coni provinciale.
È un movimento in salute quello del Comitato Trentino, il cui direttivo è stato rinnovato lo scorso giugno con la riconferma nel ruolo di presidente di Angelo Dalpez, che oltre a coordinare l’attività dei vari sci club ha il compito di gestire direttamente le squadre agonistiche delle varie specialità per tutto l’anno. Proprio in quest’ottica la novità riguarda il recente rinnovo del Progetto Trentino Azzurro, realizzato in collaborazione con la Provincia Autonoma di Trento, che consentirà a circa 120 ragazzi delle specialità sci alpino, sci fondo, snowboard, salto e combinata nordica, biathlon, slittino, freestyle e sci d’erba di poter avere le risorse necessarie per effettuare una preparazione e una gestione importante della stagione sportiva.
L’obiettivo è infa tti quello di infoltire le nazionali con i giovani più promettenti della nostra provincia e, soprattutto, incrementare un albo d’oro straordinario per i colori trentini, che vanta 13 medaglie ai giochi olimpici, 37 medaglie ai campionati mondiali e 31 medaglie ai campionati mondiali juniores.
Fra gli eventi top della stagione c’è davvero grande interesse per il ritorno della 3Tre come prova di Coppa del Mondo di slalom speciale nella giornata del 22 dicembre a Madonna di Campiglio. Il giorno successivo poi il circo bianco si sposterà sulla Paganella per l’Alpine Rockfest con tanti big in gara. Non mancherà neppure quest’anno l’evento simbolo dello sci nordico, ovvero il Tour de Ski che è stato spostato di qualche giorno dalla Fis, con le giornate conclusive previste come sempre in Val di Fiemme il 10 e 11 gennaio. Sempre il Comitato Nordic Ski Fiemme è stato premiato dalla Federazione internazionale con l’assegnazione della Coppa del Mondo di combinata nordica il 31 gennaio (team sprint Hs134) e il 1° febbraio (individuale gundersen). Sarà anche quest’anno prova di Coppa del Mondo Fis Marathon la 42ª Marcialonga di Fiemme e Fassa, un altro evento simbolo del Trentino.
Durante la serata è stato dato ampio spazio ai presidente dei Comitati Organizzatori di tre grandi eventi, vale a dire Lorenzo Conci per la 3Tre di Madonna di Campiglio, Gianmaria Toscana per l’Alpine Rockfest e Mauro Dezuian per Tour de Ski e Coppa del Mondo di Combinata Nordica della Val di Fiemme.
Sfogliando l’Agenda Fisi e il calendario sono riconfermate tappe fisse di Coppa Europa di sci alpino anche le due gare continentali in Paganella, con due slalom gigante femminili l’11 e 12 dicembre, quindi a Pozza di Fassa con due importanti novità. Ovvero l’aggiunta di uno slalom gigante nella giornata del 18 dicembre e il debutto dello slalom s peciale in notturna nella formula delle tre manche il giorno successivo.
Da non perdere poi i due eventi simbolo a livello giovanile, che caratterizzano il Trentino, ovvero i trofei Topolino di sci fondo a Lago di Tesero il 17 e 18 gennaio, quindi di sci alpino a Folgaria il 6 e 7 marzo.
Ben 7 saranno poi gli eventi di campionato italiano che si disputeranno sulle nostre piste, a partire da quelli di sci alpinismo vertical, sprint e staffetta dal 12 al 14 dicembre, quindi la Ski Sprint Primiero Energia il 28 dicembre, i campionati italiani aspiranti di sci alpino dal 16 al 19 marzo grazie all’organizzazione dello Ski Team Fassa, e il 22 marzo i tricolori di sci alpinismo a squadre su lunga distanza a Madonna di Campiglio. Due appuntamenti di campionato italiano di sci di fondo per cittadini e master poi a Folgaria l’11 gennaio e a Vermiglio dal 28 febbraio al 1 marzo. Anche il salto e combinata nordica avranno il loro evento tricolore a Pellizzano il 7 febbraio con le categorie ragazzi e allievi.
Nonostante il difficile momento economico il Trentino e il suo prezioso tessuto organizzativo basato sul mondo del volontariato, propone anche una novità organizzativa nello sci di fondo, con una nuova gran fondo che andrà in scena il giorno dell’Epifania (6 gennaio): la «Viote Monte Bondone Nordic Ski Marathon». Riconfermate poi le gran fondo trentine, ovvero la Turmasi il 22 dicembre, la Base Tuono Marathon il 28 dicembre, la 33ª Millegrobbe il 17 e 18 gennaio e la 38ª Lavazeloppet il 20 gennaio. Sempre per lo sci di fondo da segnalare il 7 e 8 marzo la Coppa Italia giovani e senior a Passo Cereda.
Per quanto riguarda lo sci alpino Folgaria ospiterà come tutti gli anni la 18ª Marangoni Cup il 13 e 14 gennaio, mentre fra le novità il Trofeo del Barba di sci alpino è stato anticipato da marzo al 20 dicembre, sempre a Folgaria e il Trofeo Nardelli Sport con la singolare formula in parallelo è stato spostato dal giorno di Santo Stefano a domenica 28 dicembre.
È tutto pronto per l’avvio della stagione. Gli eventi per le varie specialità saranno 139 per lo sci alpino, 62 per il fondo, 6 per il salto e combinata nordica, 6 per lo snowboard, 8 per lo sci alpinismo, 4 per il freestyle, 1 per lo sci d’erba.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*