Per contattare la redazione di Italiaskiroll scrivi a: italiaskiroll@rocketmail.com

Sci di fondo: grande spettacolo in Formazza con il Trofeo Ambiel Sormani

David Hofer- Enrico Nizzi-Foto L.Framarini David Hofer- Enrico Nizzi-Foto L.Framarini

Tre vittorie italiane e una francese nelle gare sprint. Nonostante le condizioni non certo ideali, per lunghi tratti della mattinata ha piovuto, fatto abbastanza inusuale in Alta Val Formazza in questo periodo, le gare sprint della prima giornata del Trofeo Anna Ambiel – Walter Sormani, gara internazionale di sci di fondo che si sta disputando a Riale di Formazza (VB), sono state spettacolari e combattute.

Nella categoria Under 20 femminile ha vinto Erica Antoniol, che sin dalle prime prove di qualificazione si era dimostrata tra le più in forma; 3’32″19 il tempo nella finale della Antoniol, che ha preceduto Caterina Ganz (3’33″62) e Ilenia De Francesco (3’34″19).

Nella categoria Under 20 maschile si è imposto Giacomo Gabrielli, autore del miglior tempo di qualificazione e primo in tutte le prove che ha disputato (quarti di finale, semifinale e finale); Gabrielli ha vinto la finale con il tempo di 3’01″95″, davanti a Mikael Abram (3’02″48) e al rumeno Florin Daniel Pripici (3’02″50), un atleta che ha animato la mattinata correndo sempre all’attacco.

La gara femminile seniores è vissuta sul duello tra Anouk Faivre Picon e Francesca Baudin; la valdostana Baudin si era imposta in semifinale, ma la francese con una gara tutta di testa ha vinto la finale in 3’20″52. La Baudin è stata poi anche squalificata perché proprio in finale ha compiuto una falsa partenza che, sommata a quella attribuitale la scorsa settimana in un’altra gara, ha comportato l’automatica squalifica. Seconda e terza sono state quindi classificate rispettivamente Giulia Stuerz (3’22″67) e Ilaria De Bertolis (3’23″16).

In campo maschile David Hofer, dopo aver vinto il proprio quarto e la propria semifinale ha sbaragliato la concorrenza anche nella prova conclusiva con un finale arrembante: 2’54″39 il tempo del Carabiniere che ha battuto nell’ordine Enrico Nizzi (2’55″17) e Claudio Muller (2’55’23).

Ora l’attenzione si sposta sulle gare di domani, tutte in tecnica classica: 5 km femminile e 10 km maschile per gli Under 20 e una 10 km femminile e una 15 km maschile per la categoria seniores; il via della prima gara è previsto alle 9.30.

Foto di Luigi Framarini.

Ulteriori informazioni sul sito www.formazzaevent.com.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*